AGGIORNAMENTO DAX 19/9

dax 19 9

Ci eravamo lasciati a chiusura settimana con una idea di area 12250, quale possibile approdo di un movimento correttivo partito dal minimo. Ci dovremmo essere a breve, stante le ultime ore di mercato. Da un punto di vista ciclico, in grafico abbiamo la fase ultima, che ci porta alla chiusura ottimale di fine mese, fermo restando che come tutte, la ciclica è solo un riferimento e non una certezza, su area 12250 vi è un punto fibo importante e poco sopra una trend, due sostegni alla tesi auspicata. Una volta toccati e con prezzo respinto, si potrebbe avere quella attesa chiusura in vendita, che oltre eventuali gain, darebbe finalmente la definitiva certezza delle “visioni” grafiche seguite.

Mercati USA, a 10 anni esatti dalla lemhan, tutte le armi messe in campo, hanno lanciato i listini ogni ragionevole previsioni, ne prendiamo atto, con la viva speranza che tutto non si trasformi in una bolla finanziaria. Certo è che i mercati europei, seguono con distaccato interesse, insomma non risaltano la scia, pur sentendone gli effetti e mi riferisco a queste ultime fasi, L’analisi intermarket, va seguita ed è un riferimento, ma ad esempio, se quel minimo importante del dax fosse stata la chiusura ciclica trimestrale anticipata (e ci sta) con i nuovi impulsi up dei listini americani, la forza dell’indice tedesco ne avrebbe risentito con maggiore vigore, dato ,sia da questo sia dalla nuova fase ciclica nascente. Chiosa finale, tra un dazio e l’altro, un def buono e uno no, domani o a seguire, avremo le idee piu chiare, forse.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.