dax 28 agosto

L’indice tedesco ha raggiunto oggi, prima di un naturale riposizionamento, la soglia dei 12600. Un area attesa ed in linea con la posizione ciclica. Si ribadisce, che, come ogni altra analisi, la ciclica è solo ipotesi statistica, al di là di tutte le articolazioni e a volte mistificazioni del caso. Dove potrebbe arrivare: tecnicamente, resta sempre nell’area oramai evidenziata di range, tra il minimo del 28 giugno (partenza del ciclo trimestrale) e il massimo del 27 luglio, 12100 12880, e nulla osta, che vi sia il tempo di ritestare aree prossimi al top di periodo,  se la resistenza posta in area 12650/70 non diviene barriera insuperabile.  Il trend mensile, resta lungo, direi anche saldamente, le correzioni attuali, farebbero pre figurare una zona di correttive abc di elliot. Ribadisco la mia idea di trading, ovvero attesa su aree sopra i 12700, dove tenterò una eventuale posizione short.

One thought on “dax 28 agosto

  1. Buonasera, trascinato anche dalla performance di SP, a sua volta in auge dopo il risultato positivo sul pil trimestrale, il dax continua a testare, sia pure con titubanza, le aree superiori. Un settimanale che presto lascera spazio ad un esaurimento della spinta rialzista, prima della ripartenza di altra struttura, prevista agli inizi di settembre. Sul piano politico finanziario, la Germania ha dichiarato attraverso il proprio ministro economico, di essere disponibile ad intervenire in aiuto della Turchia, che, con l’acclarata e oramai arcinota situazione monetaria, sta fungendo da tappo a qualunque altra velleità di medio periodo, di un po tutti i listini europei. Situazione di stallo anche per il mib, a preoccupare gli investitori, le incognite di una manovra che dovrà rispettare obbligatoriamente e senza deroghe concordate con UE, i parametri deficit pil, in netta divergenza con le ambiziose e forse giuste, “norme contrattuali” della coalizione di governo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.